DOLCI & DELIZIE DAL 1967

SOLO INGREDIENTI ITALIANI, TUTTI NATURALI

Un concentrato di bontà tutta da godere, boccone dopo boccone.
Solo ingredienti italiani, tutti naturali, attentamente selezionati e mescolati ad arte con la sola
danza delle mani in ciotole capienti, secondo una ritualità che si tramanda di generazione in generazione.
La ricerca dell’eccellenza in un impasto che seduce con la sua morbidezza inconfondibile,
evocando piaceri autentici. Una favolosa pausa di gusto che ti conquista
con il suo profumo irresistibile e persistente e ti rapisce con la fragranza
e il sapore di cioccolato e mandorle. Solo genuina semplicità unita alla perfezione
di una torta preparata secondo un’antica ricetta di famiglia: la naturale bontà
delle cose semplici per deliziare ogni momento della giornata.

 

Un concentrato di bontà tutta da godere, boccone dopo boccone.
Solo ingredienti italiani, tutti naturali, attentamente selezionati e mescolati ad arte con la sola danza delle mani in ciotole capienti, secondo una ritualità che si tramanda di generazione in generazione.
La ricerca dell’eccellenza in un impasto che seduce con la sua morbidezza inconfondibile, evocando piaceri autentici. Una favolosa pausa di gusto che ti conquista con il suo profumo irresistibile e persistente e ti rapisce con la fragranza e il sapore di cioccolato e mandorle. Solo genuina semplicità unita alla perfezione di una torta preparata secondo un’antica ricetta di famiglia: la naturale bontà delle cose semplici per deliziare ogni momento della giornata.

 

Un concentrato di bontà tutta da godere, boccone dopo boccone.
Solo ingredienti italiani, tutti naturali, attentamente selezionati e mescolati ad arte con la sola danza delle mani in ciotole capienti, secondo una ritualità che si tramanda di generazione in generazione.
La ricerca dell’eccellenza in un impasto che seduce con la sua morbidezza inconfondibile, evocando piaceri autentici. Una favolosa pausa di gusto che ti conquista con il suo profumo irresistibile e persistente e ti rapisce con la fragranza e il sapore di cioccolato e mandorle. Solo genuina semplicità unita alla perfezione di una torta preparata secondo un’antica ricetta di famiglia: la naturale bontà delle cose semplici per deliziare ogni momento della giornata.

 

Le tagliatelline di “nonna” Fiona.
Una torta tipica della tradizione modenese : la Torta di Tagliatelle. Molto elegante da vedere e soprattutto molto gustosa. Gli ingredienti che utilizzo sono: farina, uovo e zucchero ai quali poi aggiungo mandorle, burro, sassolino (per dare un gusto un po intenso) e altro zucchero, prima di essere messa in forno!
Una volta posizionato all’interno dello stampo il Pan di spagna mandorlato, bagnato con il sassolino, decoro la torta con tanti fili di pasta che precedentemente ho fatto leggermente asciugare; E dopo qualche minuto posiziona la mia Torta di tagliatelline nel forno. E’ incredibile come dopo una decina di minuti il laboratorio profuma di mandorle e sassolino.

 

Le donne di casa, con una definizione presente in tuttal’Emilia Romagna, seppur declinata in base al diverso dialetto, venivano chiamate “Zdoure” o “Rezdore” e mia nonna, che incarnava perfettamente quel ruolo, utilizzava il frutto delle piante di amarena, abbandonati nella zona di Vignola al fine di preparare la confettura: aggiungeva lo zucchero e faceva bollire il composto per parecchie ore. La nonna preparava questo dolce utilizzando una base di pasta frolla in quanto semplice e veloce, aggiungendo la marmellata conservata nei vasetti della dispensa di casa. Ora utilizzo una marmellata tipica locale.

 

Le donne di casa, con una definizione presente in tuttal’Emilia Romagna, seppur declinata in base al diverso dialetto, venivano chiamate “Zdoure” o “Rezdore” e mia nonna, che incarnava perfettamente quel ruolo, utilizzava il frutto delle piante di amarena, abbandonati nella zona di Vignola al fine di preparare la confettura: aggiungeva lo zucchero e faceva bollire il composto per parecchie ore. La nonna preparava questo dolce utilizzando una base di pasta frolla in quanto semplice e veloce, aggiungendo la marmellata conservata nei vasetti della dispensa di casa. Ora utilizzo una marmellata tipica locale.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Il dolce simbolo della Pasticceria Fiona di Vignola è dunque una torta che nasce da una storia emozionante, da un amore antico e fortemente desiderato. La Torta Fiona rappresenta l’Amore con la A maiuscola. Lo dimostra la vicenda che l’ha ispirata, che vede protagonista una bellissima damigella di corte, Fiona appunto, di origini scozzesi. Della giovane fanciulla si innamorò perdutamente il Conte dei Contrari, nobile signoria del Casato Estense che ridisegnò l’assetto architettonico e urbano del Marchesato di Vignola. La loro relazione fu magica, il loro amore puro, travolgente e totalizzante. Come il gusto e il profumo di questo dolce, avvolgente, che crea quasi dipendenza. Ma la Torta Fiona non è l’unico fiore all’occhiello della Pasticceria vignolese. Sono decine le specialità proposte e squisitamente legate ad altri prodotti del territorio, quali le famosissime ciliege di Vignola, con le quali sfornare squisite crostate, il nocino e l’aceto balsamico, nei quali immergere il pan di spagna, le spezie e gli amaretti, utilizzati con fantasia per arricchire, decorare e inventare nuove torte e bellissime “sculture” dolci e personalizzate.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

avada-cafe-logo-footer

DOVE TROVARCI

VIALE TRENTO E TRIESTE 86,
VIGNOLA 41058 (MO)

TELEFONO